You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Get Adobe Flash player

Comitato Regionale

Nominato Consiglio Direttivo del Parco Nazionale dell’Alta Murgia Francesco Tarantini rappresenterà le associazioni ambientaliste

Legambiente Regionale ha emesso un comunicato stampa sulla nomina di Francesco Tarantini (Presidente di Legambiente Puglia) che rappresenterà le associazioni ambientaliste nel Consiglio Direttivo del Parco dell'Alta Murgia.

Comunicato Stampa Legambiente Grottelline

Sulla discarica di Grottelline basta col gioco delle parti:
La Regione decide di non decidere e rimette gli atti alla Presidenza del Consiglio dei Ministri

 

Legambiente Regionale ha rilasciato un comunicato stampa sulla discarica di Grottelline, che è molto polemico per la decisione della Regione Puglia di rimettere la decisione alla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Il Paese reale non ci sta, via l'art. 38 dello sblocca italia

"COSÌ SI SVENDE IL PAESE AI SIGNORI DEL PETROLIO"

Lunedì 27 ottobre a Bari le tre associazioni ambientaliste, insieme al Presidente del Consiglio regionale pugliese Introna, incontrano i parlamentari pugliesi

Il Decreto Sblocca Italia, seppur rivisto dalla Commissione Ambiente della Camera, dà carta bianca agli appetiti dei petrolieri e rischia di trasformare l'Italia in colonia per le trivelle.

 

Le associazioni Greenpeace Italia, Legambiente e WWF Italia chiedono l'abrograzione dell'art. 38 del decreto 133/2014 e si appellano alle Regioni perché lo impugnino davanti alla Corte Costituzionale.

 

Lunedì 27 ottobre p.v. a Bari, presso la Sala del Consiglio regionale pugliese in via Capruzzi, 212, a partire dalla ore 12.30, i rappresentati delle tre associazioni ambientaliste, insieme al Presidente Introna, incontreranno i parlamentari pugliesi per confrontarsi sui contenuti dell'art.38 del d.l. 133/2014.

 

Parteciperanno all'incontro in rappresentanza delle tre associazioni: Stefano Lenzi, WWF Italia, Nicolò Carnimeo, Delegato WWF Puglia, Giorgio Zampetti, Responsabile Scientifico Legambiente Nazionale, Francesco Tarantini, Presidente Legambiente Puglia e Massimiliano Boccone, Greenpeace.

 

(Fonte LegambientePuglia)

Ecotassa rinviata: "beffa per i Comuni Ricicloni"

Legambiente: "Una beffa per i Comuni Ricicloni. Di rinvio in rinvio non si fa altro che incentivare lo smaltimento in discarica"

 

"Con l'ennesimo slittamento dell'ecotassa si continuano a premiare i Comuni inadempienti in una regione che continua ad affidarsi alla discarica per smaltire la maggior parte dei propri rifiuti urbani".
È questo il duro commento di Francesco Tarantini, presidente di Legambiente Puglia in seguito all'approvazione da parte del Consiglio regionale di una delle disposizioni contenute nella legge di assestamento del bilancio 2013. E aggiunge: "Fra inerzie, resistenze culturali e questioni economiche, in Puglia la raccolta differenziata è ferma a percentuali ancora troppo basse, intorno al 27%. La penalizzazione economica dello smaltimento in discarica può contribuire non poco a far salire le percentuali di raccolta differenziata, come già successo nelle Marche e in Sardegna. In autunno - conclude Tarantini - presenteremo la 7^ edizione regionale di Comuni Ricicloni e faremo, come ogni anno, un focus sulla situazione impiantistica e sulle percentuali di raccolta differenziata nei 258 Comuni pugliesi".

Attentato intimidatorio al Comandante del Corpo forestale del Parco Nazionale del Gargano

Solidarietà dalla Legambiente Puglia: «Il CTA del Parco va potenziato per il lavoro difficile svolto nell'area protetta, minacciata da sporchi interessi malavitosi»

 

Lo scorso giovedì 30 gennaio un attentato intimidatorio ha colpito l'abitazione del Comandante Antonio Villani del Nucleo di San Marco in Lamis del CTA Corpo forestale del Parco Nazionale del Gargano. Fortunatamente lui e la sua famiglia erano fuori casa e non hanno subito danni diretti. Il Comandante Villani è stato più volte intimato per il suo impegno professionale e la passione con cui da sempre contrasta, insieme ai suoi colleghi, i reati ambientali: tagli illegali dei boschi, abusi edilizi, bracconaggio.

Leggi tutto...