You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Get Adobe Flash player

I capodieci

Tarrifazione puntuale invece della Tares

Il Comune poteva non applicare la TARES grazie alla tariffazione puntuale, ora serve chiarezza sui costi reali!

 

I cittadini molesi stanno ricevendo in questi giorni i bollettini di pagamento per la TARES, il tributo comunale sui rifiuti e sui servizi istituito nel 2011, definiti dal Comune. Con la TARES alcuni esercizi commerciali dovranno pagare fino a 50 euro al metro quadro.

L'Amministrazione comunale ha dichiarato di non avere alcuna responsabilità per questi incredibili aumenti rispetto alla TARSU. Noi crediamo che questo non sia vero e che, nei paesi dove la raccolta dei rifiuti si fa "porta a porta", gli aumenti potevano essere evitati.

Leggi tutto...

Parco fotovoltaico con inganno?

Anche il parco fotovoltaico installato sulla discarica della Lombardi Ecologia è stato realizzato con l'inganno?

 

Il parco fotovoltaico costruito nel 2010 sul primo lotto della discarica della Lombardi Ecologia in contrada Martucci (a Conversano) è stato realizzato con una semplice dichiarazione di inizio attività (DIA). Il parco fotovoltaico, di oltre otto ettari, costituito da quattro impianti contigui, formalmente appartenenti a quattro diverse società ma in realtà riconducibili ad un unico impianto, potrebbe essere stato frazionato appositamente per eludere le normative di settore, nazionale e regionale.

Leggi tutto...

Una caprese indigesta

Perché l'Amministrazione comunale di Mola non ci aiuta a fugare i dubbi sulle caratteristiche igienico sanitarie dei prodotti ortofrutticoli e sui derivati del latte?

 

Sarà venuto anche a voi qualche dubbio nel comprare le mozzarelle e i derivati del latte dopo aver letto sugli organi di informazione quel che è successo in alcuni caseifici in Terra di Bari.
Sarà capitato anche a voi di interrogarvi sulla sanità dei prodotti ortofrutticoli coltivati in contrada Martucci dove, tra Conversano e Mola, sono stati sequestrati tre pozzi, perché inquinati da ferro, piombo e manganese, e tutte le discariche gestite dalla Lombardi Ecologia per l'ipotesi di reato di disastro ambientale.

 

Leggi tutto...

La sagra dei rifiuti a Mola

Il paese è sempre più sporco, le strade e i contenitori per la raccolta differenziata non vengono lavati, a Cozze non viene raccolta la frazione organica dei rifiuti, molti cittadini non differenziano i rifiuti. E noi continuiamo a pagare tanti servizi che la Lombardi Ecologia non esegue.


Un'altra sagra dei rifiuti a Mola.

Leggi tutto...

Eliminate contrada Martucci dal Piano Regionale dei Rifiuti

Contrada Martucci, in agro di Conversano e al confine con il comune di Mola di Bari, non è idonea ad ospitare discariche, perché è caratterizzata dalla presenza di numerose doline (o vore), fenomeni carsici tipici del nostro territorio che prendono la forma di profondi imbuti che fanno defluire velocemente nel sottosuolo le acque delle piogge (nonché il percolato dei rifiuti). 

Leggi tutto...